Cosa si sa dei simboli rappresentati sui tappeti persiani? Il tappeto persiano fatto a mano è una delle arti funzionali, o per meglio dire multidimensionali, che ha utilizzato il simbolismo e la mitologia nelle sue varie sfaccettature. Dal punto di vista dei ricercatori d’arte, i motivi intrecciati nel tappeto non sono solo figure colorate per riempire uno spazio vuoto, ma ogni linea e ogni colore sono un simbolo, rappresentano significati e concetti dell’Oriente sulle visione del mondo, soprattutto in Iran. L’artista utilizza i simboli per esprimere il significato intrinseco di un concetto reale o astratto. In tutte le arti dell’antica Persia troviamo innumerevoli simboli e segni, ognuno relativo a un evento come la creazione, la vita, la fertilità, la siccità, le precipitazioni e tanto altro. Le rappresentazioni simboliche scaturiscono dalla mente dei persiani nel tempo.

I simboli nei tappeti persiani sono divisi in tre categorie:
_Motivi vegetali come piante, alberi e fiori
_Motivi animali
_Motivi geometrici

In questa sezione spiegheremo il significato di alcuni simboli ricorrenti molto spesso nei tappeti.

                                1_  Motivi vegetali come piante, alberi e fiori

Albero della vita = percorso diretto dalla terra al cielo 

 

 

 

Cipresso = Rinascita, immortalità, è raffigurato come una variazione del motivo dell’albero della vita, e rappresenta la vita eterna dopo la morte. (resurrezione)

 

 


Boteh = Il suo nome, di origine persiana, significa letteralmente “gruppo di foglie, cespuglio” ed è riconoscibile per la tipica forma a goccia. Simbolicamente ha lo stesso significato del Cipresso, ovvero rinascita e immortalità. Nel corso della storia,l’Iran è stata attaccata molte volte dai nemici e il simbolismo costituiva un modo per rappresentare il problema di questo popolo. Dopo l’attacco arabo all’Iran –  considerando le restrizioni che si verificarono per la realizzazione delle opere d’arte, come i disegni sui  tappeti in quel periodo –  l’uso di motivi nazionali da parte degli artisti era considerato un crimine, quindi i tessitori di tappeti diedero una nuova struttura alle raffigurazioni, con un cambiamento creativo. Il carattere del “Boteh” è stato creato con il concetto di fondo che è un cipresso piegato dal destino.

Il fiore di loto = Rinascita e purezza. Il fiore di loto è l’emblema della purezza e della rinascita, è un simbolo sacro per i Buddisti e il suo significato deriva dalla capacità di crescere anche su terreni ostili e acque fangose.

 

Il melograno = fertilità. La mitizzazione del melograno deriva dal fatto che la pianta richiede pochissima acqua ed è in grado di crescere su ogni tipo di terreno, costituendo una sorta di miracolo della vita, un dono per la popolazione. Da questo deriva il suo significato simbolico di fertilità, ricchezza e prosperità.

 

La rosa = Il significato del simbolo della rosa varia in base al suo colore: Se è bianco rappresenta l’innocenza, mentre se di colore rosso la passione.

 

 

 

Tulipano = fioritura

 

 

 

 

Fiore di primavera = Giovinezza, sposi novelli

 

 

 

Giacinto = Rinascita

 

 

                                                                 2_  Motivi animali  

Leone = La forza, il coraggio e l’invincibilità.
La raffigurazione di essi sui tappeti persiani aveva la funzione protettiva di allontanare i malefici e le disgrazie. I Leoni non vivono più nel Fars dal moltissimi secoli ma i nomadi Qashqai del sud della Persia continuano a riprodurne l’immagine del Leone nei loro tappeti con un doppio intento: Esorcizzarne la paura e capirne la forza e l’invincibilità.

 

Pavone = Immortalità

 

 

 

Cane = Perfezione, fiducia, difesa

 

 

Pappagallo = Fuga dal pericolo, protezione

 

 

 

Cammello = Ricchezza, prosperità

 

 

 

Cigno, anatra = Fertilità femminile

 

 

 

Drago = Potenza divina

 

 

Uomo = Tessitore di tappeto

 

 

 

Herati = Laghetto con pesci: il pesce nell’acqua è simbolo di illimitatezza, è un segno di amore sconfinato

 

                                             3 _  Motivi geometrici  

 

Stelle a otto punte = Spiritualità, buona fortuna

 

 

 

Il rombo è un simbolo delle donne, due rombi intrecciati rappresentano una donna e un uomo 

 

 

 

La “Svastica” è uno dei più antichi simboli iraniani, chiamato anche Sole Ariano. Prima del periodo Achemenide, questa figura aveva le braccia ricurve, simbolo di Fertilità e Abbondanza.

 

 

 

Mihrab = Una porta per il paradiso

 

 

 

Giara = Purificazione

 

 

Pettina = Purezza


Conoscere gli aspetti artistici del tappeto persiano fatto a mano aiuta a capire meglio perché questi disegni e motivi, nonostante il passare del tempo, hanno mantenuto la loro bellezza. In seguito, ti presenteremo altri simboli del tappeto, poiché riteniamo che:
Più conosci il tappeto persiano nella tua casa, più te ne innamorerai”.